giovedì 28 febbraio 2013

Tradizioni e mesi. Giorno del Giudizio Universale.



Viene chiamato così l'ultimo giorno di Febbraio, che permette di conoscere ogni giorno dell'anno, infatti il suo settimanale, nel 2013 cade di Giovedì, è lo stesso dei giorni 4/4, 6/6, 8/8, 10/10, 12/12, 9/5, 5/9, 11/7, 7/11, e del giorno di santo Stefano (26 Dicembre).
L'ultimo giorno di Febbraio ricordiamoci che negli anni bisestili è il 29.


Parlando di erbe officinali...



" A ciascuno la sua dose,
  a ogni preparato il suo
  momento della giornata".


Borsa di pastore ( Capsella bursa pastoris )

Parti utilizzate: La parte aerea ( non la radice ) raccolta durante tutto l'anno, anche se il periodo migliore si ha appena prima della fioritura.
Si utilizzano le piante sia fresche che essiccate.

mercoledì 27 febbraio 2013

Parlando di tradizioni.Il Sator ed il parto.




Parlando di tradizioni tramandate nei secoli, di generazione in generazione, ed ancora in uso, troviamo quella   dell' utilizzazione del Sator nel momento del parto.

martedì 26 febbraio 2013

Erbe e piante tra tradizione e magia...

"E s'aprono i fiori notturni,
  nell'ora che penso a' miei cari.
  Sono apparse in mezzo ai viburni
  le farfalle crepuscolari".
  Il gelsomino notturno
  G. Pascoli


Da oggi nuova rubrica! Erbe e Piante tra tradizione e magia...

Cominciamo parlando del Gelsomino, pianta da sempre usata dalle donne per attrarre gli uomini.
Sembra secondo la tradizione che con una manciata di Gelsomino ( fiori ) in una tazzina di miele, si crei un composto atto a far innamorare.

lunedì 25 febbraio 2013

Numeri e Simbolismo...


A darmi l'idea è una grande amica! Vorrei infatti parlare di numeri.
Ne vorrei parlare dal punto di vista della tradizione ligure.

Anche perchè nella Cabala Genovese sono 90 i numeri, come poi in tutte. Si potrebbero analizzare tre numeri per volta? Magari una volta la settimana? Ditemi voi.

domenica 24 febbraio 2013

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
  Madre Natura ci cura "

Le proprietà più interessanti della Fumaria, sono depurative, anche se i vecchi detti popolari ne vantavano una qualità lassativa.

Perchè tutti i giorni siano memoria.

Oggi è il giorno pagano della memoria.

Non amo le feste comandate, ed è per questo che continuo a ribadire che ogni giorno deve essere il giorno della memoria.

Per questo vivrò ricordando ogni singolo evento ogni singolo momento storico. Perché come sempre ripeto e ripeterò fino al mio ultimo giorno di vita, l'Inquisizione non è l'unica... 

Dedico questa frase a tutti coloro, uomini, donne, bambini, animali uccisi in nome dell'estremismo e del fanatismo che ahimè, solo l'uomo riesce a far crescere dentro se.


" Stringerò i denti, 
  diranno che rido "

Franchetta Borelli
Triora.



sabato 23 febbraio 2013

Sensazioni...


"Niente cambia di forma come le rocce, se non le nuvole".

Victor Hugo

Siete mai saliti su una roccia ? Avete mai ascoltato il vento ?

Trovarsi in un bosco, salire su una piatta roccia , sopra la testa solo cielo, sotto i piedi roccia ed essere innalzati fin sopra gli alberi, verdi...

Tra tradizione e magia. Santi e Guaritori...


" Uh mègu mègu mègu mè megùn 

Uh chin-a chin-a zù da ou caregùn 

Uh che belin de 'n nolu che ti me faièsci fa 

Uh ch'a sùn de piggià de l'aia se va a l'uspià " 



Fabrizio De Andrè


Per capire quanto sia stretto il rapporto tra Terapia e Magia, basta ricordare che i " Guaritori " ancora oggi sono ritenuti capaci, oltre che di guarire molte malattie, anche di togliere il malocchio, ed anche di placare le sofferenze fisiche tramite l'accostamento "magico-religioso".

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
  Madre Natura ci cura ".

Vino di Verbena...

Mettete 50 g di Verbena ( parte aerea intera, essiccata e sminuzzata ) a macerare per 10 giorni in un litro di vino bianco ( alta gradazione ) poi filtrate e conservate in bottiglia.
Consumate 2 bicchierini al giorno di questo vino che è indicato in casi di nevralgie, stati febbrili, reumatismi e sciatica.

martedì 19 febbraio 2013

Parlando di erbe...


" A ciascuno la sua dose,
  a ogni preparato il suo
  momento della giornata".



Consolida Maggiore ( Symphytum officinale )

Chiamata anche " Erba del Cadinale " la Consolida Maggiore è ricca di proprietà medicamentose.
Symphytum in greco è come dire " io consolido " cioè io preparo. Ciò dimostra la grande stima che già gli antichi nutrivano per questa pianta.

venerdì 15 febbraio 2013

Parlando di Symphytum...



"Gli occhi di un gatto sono finestre che ci permettono di vedere dentro un altro mondo".

Leggenda Irlandese

Esattamente dieci anni fa persi a distanza di pochi mesi l'una dall'altra le mie due Sorelle con la coda.
La prima, Chicca mi lasciò all'età di vent'anni. La seconda, Cleopatra, se ne andò a otto anni per un avvelenamento scoperto troppo tardi che le causò una forte insufficienza renale.

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
  Madre Natura ci cura ".

Grazie al contenuto di fenolo, estragolo, acido clorogenico e caffeico, il Finocchio ( radice e frutti ) possiede molte proprietà salutari.

Aperitive, degestive, diuretiche, antispasmodiche e carminative ( elimina cioè i gas intestinali, bloccandone i processi fermentativi ).

giovedì 14 febbraio 2013

Tradizioni...Su e giù per l'Italia.

Oggi parliamo un po' delle tradizioni abruzzesi!

La Pantafica o Pantafeche è la rappresentazione di una strega nella tradizione abruzzese.

Questo essere ha l'abitudine, durante la notte, di fare le trecce alla criniera dei cavalli quando si trovano nella stalla, ma ancora meglio ha l'abitudine di disturbare il sonno di un povero sventurato.

Parlando di erbe officinali...

" In Herbis salus "

Calendula ( Calendula officinalis )

Parti utilizzate: I fiori, raccolti dalla Primavera all' Autunno a seconda della varietà ( qui si parla però di piante selvatiche ).Vanno essiccati rapidamente per non diminuirne le proprietà. A scopo alimentare anche le foglie più tenere. I boccioli floreali si conservano allo stesso modo dei Capperi e si usano per colorare zuppe e risotti allo stesso modo dello zafferano. Ed anche come gli stessi Capperi.

mercoledì 13 febbraio 2013

Narrare la Storia...


" Una volta gli arti dell'uomo, che consideravano lo stomaco uno sfaticato, vennero a contrasto con esso e si impegnarono con giuramento che le mani non portassero cibo alla bocca, ne la bocca lo accettasse, ne i denti lo masticassero.

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
   Madre Natura ci cura ".

Se avete problemi di asme bronchiali o bronchiti potrete porvi rimedio preparando questo decotto di Primula.

Fate bollire per cinque minuti un cucchiaio di Primula ( rizoma essiccato e spezzettato ) in 2,5 dl di acqua. Trascorso questo periodo lasciate riposare per una decina di minuti, quindi passate a filtrare il tutto.

Consumatene due tazze al giorno lontano dai pasti.

martedì 12 febbraio 2013

U' primmu baggnu du fantìn...Tradizione e magia.


Avevo forse già parlato di questo argomento, ma non in questo blog.

Nel paesino di nonna, sopravvive una tradizione che sembra arrivi da tempi arcani.
Qui le donne incinte, all'ottavo mese  si recano al " troggiu " (fonte, lavatoio ) per il rito del  " bagno della gestante ", chiamato  anche "primo bagno del bambino".

Parlando di Erbe...

" A ciascuno la sua dose,
a ogni preparato il suo
momento della giornata".

L' Aconitum napellus è una pianta spontanea, perenne e fortemente tossica.

Questa pianta era infatti conosciuta dai nostri avi ed entra con forza nella leggenda di varie magie.
Sembrava che mescolato ad alcuni alimenti in giuste quantità, provocasse al corpo una " morte apparente".
L'Aconito sembra sia nato dalle bave di Cerbero, nel momento in cui Eracle lo trascinò via dall'Ade.

lunedì 11 febbraio 2013

La gestazione in Liguria.Tra tradizione e magia...


Il parto è un evento circondato da un'estrema sacralità, ed e' sempre stato così sin dai tempi antichi.

E' un accadimento che sottostà a moltissime tradizioni, legate alla facilitazione dello svolgimento ed all'allontanamento dei vari pericoli.

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
  Madre Natura ci cura ".


Decotto di Calendula per contrastare la foruncolosi:

Mescolare in maniera omogenea, 30 gr di Calendula ( fiori senza involucro verde ) 30 gr di Prugnolo ( frutti ) 20 gr di Salvia ( foglie ).

domenica 10 febbraio 2013

Luna di Febbraio...


L'11 di Febbraio inizierà la Luna di Febbraio, terminerà l' 11 Marzo.

In Febbraio la Luna è nuova l' 11, piena il 26, calante dall' 1 al 10 e dal 27 al 28, crescente dal 12 al 25.
Vicina alla Terra dal 5 al 9, lontana dalla Terra dal 17 al 21.

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
  Madre Natura ci cura".


Per combattere l'aerofagia e aiutare la digestione difficile, si può preparare un infuso di Nepetella:
Mettendo un cucchiaio di Nepetella essiccata a riposare per cinque minuti in 2 , 5 dl di acqua bollente.

sabato 9 febbraio 2013

Formule magiche e medicina...



Ho fatto un po' di ricerche su vari testi riguardanti Tradizione e Superstizione in Liguria, ed ho trovato cose interessanti! Mi farebbe piacere sapere che ne pensate e soprattutto le analogie con le varie tradizioni regionali.

venerdì 8 febbraio 2013

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
   Madre Natura ci cura ".


Per rinforzare la vista e contro l'affaticamento degli occhi, dopo ore di studio o di lavoro passate anche davanti allo schermo del pc potete provare questo rimedio.
Ponete in infusione per 15 minuti del Finocchio ( frutti, 15 g ) in acqua bollente ( 1/2 litro ) poi filtrate accuratamente con un panno di cotone o lino.
Applicate l' infuso sotto forma di compresse sugli occhi per 10 minuti.

giovedì 7 febbraio 2013

Vento di tradizione...


Nonna , si lascia a volte pervadere dai ricordi e comincia a raccontare di quando era giovane e di quando suo figlio ( mio papà ) era piccolo.
Così , narra di tradizioni  e riti che venivano seguiti quando ad esempio un bambino si ammalava di una malattia esantematica, come il  morbillo

Ebbene , il malato veniva avvolto in un panno rosso e nel letto o nella culla vi veniva adagiata  una testa d'aglio . Il panno rosso lo si usava perché avrebbe attirato a se la malattia , facendola sfogare , mentre l'aglio proteggeva dagli spiriti maligni che ne portavano il morbo...

Parlando di Erbe...

" A ciascuno la sua dose,
  a ogni preparato il suo
  momento della giornata".


Acanto ( Acanthus mollis )
Sin dall'antichità, la magia ha sempre attribuito poteri particolari a questa pianta, che era apprezzata per l'eleganza delle sue foglie grandi che terminavano con un riccioletto rivolto verso il basso.
Si diceva che l' Acanto fosse la pianta di Marte, dunque propizia per " infondere " forza e coraggio nei momenti duri dell'esistenza.

mercoledì 6 febbraio 2013

Rime libere..." Luna calante "


Non ci sono
parole adatte
a questa notte.
Le mie parole
sono astratte
ed ancora distratte.
Mi nasconderò
e come un sire
che il popolo
vuol bandire
mi nasconderò
per poter
ghermire. 

Parlando di erbe officinali...


" In Herbis salus "


 Altea (Althea officinalis)
 

Parti utilizzate : le foglie possono essere raccolte dopo la fioritura, in Estate. Le radici in Autunno.
Indicazioni: infiammazioni digestive, respiratorie ed urinarie; ulcere, indigestioni; tosse secca, raucedine, mal di gola, bronchite; cistite; punture d'insetti, scottature, bruciature, eruzioni cutanee. E' un antidolorifico.
Calmante in caso di odio e frustrazione.

martedì 5 febbraio 2013

Nera Signora...


" Oh Nera Signora da tutti bandita

   cercate la vita che appaghi la sete

   di sangue e d'orrore voi siete vestita
   e di un solo uomo la morte chiedete..."

   ( Testo: Antica tradizione )


Ci sono varie dicerie che parlano della " Nera Signora" qui in Liguria. Pare che non colga all'improvviso come di solito si dice.
Molte persone infatti, prima della morte, sembrano stare meglio. Alcune si alzano da letto, si lavano, gli uomini si sbarbano ed alcuni addirittura si vestono a festa.

I migliori rimedi dalla Natura...

" Madre Natura ci ama,
   Madre Natura ci cura".

Periodo di afte...vediamo che rimedi ci offre la Natura.
La cura per questa affezione parte innanzitutto dalla più assoluta igiene della bocca, evitando quindi prodotti chimici, irritanti ma ripiegando più semplicemente sulla portentosa acqua e sale o bicarbonato.

lunedì 4 febbraio 2013

Narrare la Storia...


"La storia è scritta dai vincitori"

La presa di una delle città Albigesi fu narrata da un monaco cistercense. Alla fine egli attribuisce all'abate una frase terrificante, diventata un emblema dell'intolleranza.

Le migliori cure dalla Natura...

 " Madre Natura ci ama,
     Madre Natura ci cura ". 


Parliamo un po' di capelli, più specificatamente di capelli fragili.
Questi non vanno assolutamente tenuti stretti in trecce o elastici, ma vanno arieggiati di frequente.

domenica 3 febbraio 2013

Rime libere...

Aimè,
l'invidia
il mio cuore falcidia
con accidia
si insidia.
Le mie membra
ingombra
risale alle mie
labbra
e parola macabra
rimembra.
Chi mi vede
e mi precede
mal per lui
se non prevede.







Vecchie cantilene...


Voggiù anà

Voggiù anà

E che ghe ne fise ancun

Che ghe segie da mangià

Che ghe segie da ballà

Voggiù anà
Voggiù anà



Sembra che questa cantilena venisse intonata solo dalle donne. La sera dopo il calar del sole ma anche al mattino quando al trogolo o al fiume si faceva il bucato.

Tossicità di alcune erbe in correlazione con alcuni farmaci...

"Madre Natura ci ama ,
Madre Natura ci cura ".

Come abbiamo già detto in passato , le erbe officinali hanno i loro effetti collaterali e la loro tossicità .

Quindi, ho pensato di fare un elenco molto semplice delle officinali più conosciute, in modo tale che possiate essere sicuri di ciò che usate per curarvi. Chiedete, comunque e sempre, un parere al vostro medico erborista per qualsiasi dubbio abbiate .


sabato 2 febbraio 2013

I migliori rimedi dalla Natura...

 "Madre Natura ci ama 
     Madre Natura ci cura ".


Forse non tutti sanno che dormire aiuta a prevenire le malattie e che l'insonnia non aiuta il sistema immunitario.

Madre Natura ci regala moltissimi rimedi che favoriscono il sonno , ad esempio la Camomilla , la Melissa , la Passiflora , il Rosolaccio . Questi sono da preparare in infusi molto leggeri ( 0,5 % ) da assumere a tazzine prima di coricarsi.

La Valeriana della quale si usa il rizoma fresco dal quale trarre il succo da assumere in gocce ( due o tre ) o da polverizzare e chiudere dentro un'ostia da prendere sempre prima di dormire.

venerdì 1 febbraio 2013

Seguendo le Stagioni, seguendo la Natura, seguendo le Tradizioni...

" Se Frevâ no frevezza, Marso ghe pensa "



Durata media del giorno nel mese di Febbraio: dieci ore e trentasette minuti.

Tra l'inizio e la fine del mese , il Sole per percorrere la sua corsa nel cielo , da Oriente ad Occidente ,impiega 77 minuti. L'ora naturale dura 61 minuti.